SHA 256

  • Categoria dell'articolo:News

Con la Determinazione Commissariale vengono introdotti nuovi e più robusti algoritmi crittografici di firma digitale e nuovi formati di firma. In particolare, è interessante notare che i nuovi formati di firma rientrano nel novero dei formati che tutti gli Stati membri dell’Unione Europea si accingono ad introdurre. Questo è uno dei passi necessari per giungere al riconoscimento dei documenti sottoscritti con firma digitale a livello europeo e, conseguentemente, al libero scambio di documenti informatici giuridicamente rilevanti.

In particolare tutte le funzioni di hashing all’interno delle nostre applicazioni sono state aggiornate all’algoritmo SHA 256.